Der Schluss-Strich

Posted on 15. März 2016 von

0


Massaker von Marzabotto – Mit heutiger Pressemitteilung hat die Gemeinde Engelsbrand bekannt gegeben, dass die Auszeichnung von Wilhelm Ernst Kusterer zurückgegeben wird. [Con un comunicato stampa (traduzione italiana a piè di pagina) il Comune di Engelsbrand ha reso noto, che la medaglia conferita a Wilhelm Kusterer sarà restituita.]

Mit der Rückgabe der Medaille sei auch die Auszeichnung hinfällig. Eine Befassung des Gemeinderates hält der Bürgermeister nicht mehr für erforderlich. Die Pressemitteilung im Original:
[Con la restituzione decadrebbe anche l’onorificenza. Di conseguenza il Sindaco non ritiene più necessaria una discussione nell’ambito del Consiglio Comunale. Il comunicato stampa in originale:]

Screenshot Pressemitteilung, 15.03.2016

Screenshot Pressemitteilung, 15.03.2016

Traduzione del comunicato stampa del Comune di Engelsbrand: [Übersetzung der Pressemitteilung der Gemeinde Engelsbrand:]

„Engelsbrand, 16.3.2016

Risultati rapidi nella questione del cittadino onorato per i sui meriti sociali

Le accuse sollevate nelle scorse settimane nei confronti di un cittadino del Comune hanno trovato conferma da parte ufficiale. Nel periodo in questione del 1944 il cittadino del Comune di Engelsbrand era coinvolto in attività delle SS e nei crimini di guerra a lui imputati. La condanna da parte del Tribunale Militare di Roma è ora a conoscenza delle persone competenti presso il Comune.

Grazie alle ricerche e la collaborazione con le autorità giudiziarie, strette immediatamente dopo aver preso atto delle accuse, il Comune di Engelsbrand è stato senz’altro in grado di contribuire al chiarimento. Il Sindaco Rosenau riceverà restituita la medaglia, conferita l’anno scorso al cittadino 94enne per via del suo impegno sociale nel Comune. Con questo decade anche l’onorificenza ivi connessa.

Secondo quanto concordato con l’avvocato della famiglia, la restituzione della medaglia avverrà presumibilmente nel corso della settimana,

Non avrà quindi luogo la seduta straordinaria del Consiglio Comunale, indetta per venerdì venturo, al fine di trovare una decisione nel merito. Spetta alle autorità giudiziarie di decidere ogni altra misura.

Il Sindaco Rosenau sottolinea il suo rammarico per il turbamento e le offese provocati dall’onorificenza, atta senza conoscenza dei fatti. Ancora una volta egli fa presente, che al momento del conferimento dell’onorificenza né lui né altri membri del Comune erano al corrente delle accuse sollevate. Rosenau ringrazia per la collaborazione fiduciosa ed aperta, che ha contribuito al tempestivo risultato.“

[Anmerkung/Nota: Die Übersetzung ist keine Auftragsarbeit und nicht mit der Gemeinde Engelsbrand abgestimmt. La traduzione non è commissionata o concordata con il Comune di Engelsbrand. marian schraube]